Friday, May 22, 2015

Goodbye Miki!

Tonight we said goodbye to our beloved professor for this week, Miki Hondzo. He heads off to Croatia in the morning.
Tonight we said goodbye to our beloved professor for this week, Miki Hondzo. He heads off to Croatia in the morning.

DSCN0142.JPG

3 comments:

  1. Our professor send us this persuasive essay outline as a gift. Use it wisely!

    ReplyDelete
  2. The Denise Arctic Sport is ideal for exploration [b][url=https://www.mywatchesonline.co/]Swiss Replica Watches[/url][/b] thanks to its crisp white dial and matte ceramic bezel that are [b][url=https://www.mywatchesonline.co/omega-replica/]Omega Replica[/url][/b] designed to counteract reflections from bright snow during daytime, while the [b][url=https://www.mywatchesonline.co/breitling-watches-replica/]Breitling Replica[/url][/b] large illuminated markers are suited for long winter nights. [b][url=https://erinjflores.kinja.com/cartier-is-launching-a-digital-platform-for-its-2020-wa-1843086089]Replica Watches[/url][/b] A subtle power reserve indicator displays how much power is stored within the in-house regulated movement, which is precision certified to an impressive -1+4 seconds per 24 hours running time.

    ReplyDelete
  3. Nei primi anni ’50 il mondo aspettava di vedere?l’impermeabilità di un orologio?compiere un passo avanti.
    Più che in termini di mera resistenza all’acqua chi praticava immersioni, attività che in quel periodo stava crescendo esponenzialmente, necessitava di un vero e proprio strumento al polso.
    Quando c’è di mezzo l’acqua sappiamo tutti che?Replica Watches con la cassa Oyster?è negli anni ’20 stata una pioniera, ma il primo orologio subacqueo a potersi chiamare veramente tale è stato il?Fifty Fathoms?Rolex nuovidi Blancpain.
    Almanacchi messi da parte nel corso degli anni i due top diver hanno preso strade diverse: il Submariner è diventato meritatamente un segnatempo iconico e sulla bocca di tutti, un po’ meno noto è il Fifty Fathoms (appassionati sempre ben informati esclusi) ma grazie al congiungimento con il DNA di Alta Orologeria che scorre in AAA Omega Watch lui vola a quote più alte.
    Il Submariner, Patek philippe nautiluspresentato a Baselworld nella primavera del ’54 quando il Blancpain era già in vendita, grazie alla corona avvitata brevettata da?Rolex?poteva raggiungere agevolmente i 100 metri di profondità.

    ReplyDelete